Premio letterario
Premio Mondiale “Tulliola-Renato Filippelli” 2019
Premio per la legalità contro le mafie
venerdì 18 ottobre 2019, ore 16:30 - 19:30
Sala degli Atti Parlamentari
Biblioteca “Giovanni Spadolini”
Senato della Repubblica
piazza della Minerva, 38
00186 Roma
L’Onorevole giuria è stata presieduta da:
Dante MAFFIA

Presidente onorario:
Emerico GIACHERY

Giuria:
Andrea BATTISTINI
Domenico PIMPINELLA
Carmen MOSCARIELLO

Segreteria generale:
Barbara VELLUCCI

Sezione Premio per la legalità contro le mafie - VII edizione
Premiati:
Roberta BEOLCHI
Raffaele CANTONE
Vinicio CAPOSSELA
Carla CELLETTI
Franca LEOSINI
Catello MARESCA
Federica SCIARELLI

Vincitori
Premio “Tulliola-Renato Filippelli” 2019 - XXV edizione
Poesia:
Lorenzo SPURIO, La testa tra le mani - 1º classificato
Francesco D’EPISCOPO, Vita - 2º classificato
Vittoria NENZI, Lux in Tenebris - 3º classificato
Alessandro RAMBERTI, Orme intangibili - 4º classificato
Bruna CICALA, Tra rovi e pietre preziose - 5º classificato

Diploma di merito:
Bruno RUBINI, Lettere da Lampedusa
Colomba DI PASQUALE, Circostanze certe

Narrativa:
Anna Maria DALL’OLIO, Segreti - 1º classificato
Maria Rosaria SELO, La logica del gambero - 2º classificato
Assunta ANTONINI, L’isola - 3º classificato
Salvatore MAIORANA, L’archetipo - 4º classificato aex equo
Giuseppe PETRARCA, L’avvoltoio - 4º classificato aex equo
Adriana ASSINI, Agnese, una Visconti - 5º classificato aex equo
Paolo MIGGIANO, Le strade della mehari di G. Siani - 5º classificato aex equo

Saggistica:
Massimo CAPACCIOLI, 1000 e una notte - 1º classificato
Iuliano SAGGESE, Non c’è un giorno da perdere - 2º classificato aex equo
Lorenza ROCCO, Cara Matilde - 2º classificato aex equo
Vincenzo IANNUZZI, Evoluzione della conoscenza - 3º classificato
Francesco SEVERINA, Il caso Bracco - 4º classificato aex equo
Sandra AVINCOLA, Dimensione verticale - 5º classificato aex equo

Premio della critica:
Giulia FERA e Francesco TESTA, Veleni e verità

Premiazioni fuori concorso:
Marcello CARLINO, Il regionale delle 6:43
Noemi PAOLINI GIACHERY, Italo Svevo il superuomo dissimulato
M. BIANCO e DE SIMONE PALATUCCI, Giovanni Palatucci, un giusto e un martire cristiano
Giuseppe IULIANO, Parva materia
Nazario PARDINI, Cronaca di un soggiorno

Menzione di merito:
Ester CECERE, Punti di incrocio

Sezione Poesia - Giuria Stranieri
(23 autori di paesi di lingua araba, 3 dalla Turchia, 1 dall’India, 1 dalla Serbia, 1 dall’Irlanda, dall’India)
Raed ALJISHI
Alex SANTOSH
Lilic MILICA
Hilal KARAHAN
Oscar LIMACHE

Vincitori a pari merito:
Hassan AL - MARTOOSHI, The Banished Descendant
Mohammed SALIH SIRHHOH, The Fragile Knee of Light
Maja HERMAN SEKULICH, In search of the times past
Mesut SENOL, Tutti periodi mai dimenticati
Layla ALASYED, We embarassed the stone
Osman ÖZTÜRKWhere Are You Heading