Intervista a José María Paz Gago, autore
     
venerdì 14 febbraio 2014, ore 18:30  |  Libreria Arion Esposizioni



Wha(ts)appa
Piropoemi per cellulare
José Maria Paz Gago , Sabrina Lembo , Annalisa Nuvelli
Isbn 9788854868601, 2014, Aracne, 14 x 21, 152 pagine, 10 euro
L’opera è una raccolta originale di poesie, scritte con l’intento di sedurre la donna amata, attraverso brevi messaggi su “WhatsApp”, la più nota applicazione di chat per cellulari.
Nei ventuno capitoli che compongono il testo — uno per ciascuna lettera dell’alfabeto — si disegna la storia d’amore e di corteggiamento in “piropoemi”, termine coniato dallo stesso autore e sintesi perfetta del suo genio creativo. Persino Dio potrebbe innamorarsi di una donna tanto perturbante come quella che ispira questo brillante piropoemario, ultima invenzione poetica del seduttore Chema Paz Gago.


Intervista a Sabrina Lembo, traduttrice

Wha(Ts)Appa - Piropoemi per Cellulare, presentazione libro
data-ad-client="ca-pub-4169258852945247" data-ad-slot="2146607812">