QUESTIONE DI DONNE
     
sabato 4 novembre 2017, ore 17:30 - 19:30  |  Sala Ruspoli



Questione di donne
Amedeo Bianchi , Andrea Camponi , Claudia Campagnola
Isbn 9788825505092, 2017, Aracne, 14 x 21, 176 pagine, 12 euro
Un inno alle donne sul filo del divertissement scaturito da e-mail scambiate nell’arco di un anno da due amici che vivono lontani, Arezzo e Roma. Professionisti quanto mai diversi tra loro: neurologo l’uno, giornalista pubblicista l’altro. Entrambi appassionati di studi classici, affrontano alcuni aspetti peculiari delle donne con tocco leggero, descrivendo gli aspetti del mondo femminile che spesso innescano dispute tra uomini, muovendosi abilmente tra citazioni dotte, richiami medico-scientifici, esperienze personali, aneddoti e digressioni che sembrano allontanarsi dal tema centrale per poi riannodarsi ad esso con astuzia. I due però – alla faccia dei sessant’anni – complici le serate estive un po’ goliardiche che trascorrono a Marina di San Nicola sul litorale romano, si intendono. Nel loro carteggio, càpita che Socrate e Platone, Anassagora e Plotino, Dante e Boccaccio, si trovino insieme ad Aspasia e Saffo, Pizia di Delfi e Artemisia Gentileschi, Marilyn Monroe e Patty Pravo. Tanti personaggi noti di ieri e di oggi, shakerati in un cocktail ironico-culturale dal gradevole gusto trasgressivo, che si trovano a fianco la “morona” del bar Giustino, la mitica Maria di Tolfa, o due caposala, una dagli occhi scintillanti e l’altra con mani da concorso di bellezza.
data-ad-client="ca-pub-4169258852945247" data-ad-slot="2146607812">