Festival
Società Italiana di Musicologia
XXIV convegno annuale
venerdì 20 ottobre 2017 - domenica, 22 ottobre 2017
Istituto Superiore di Studi Musical “Luigi Boccherini”
piazza del Suffragio, 6
55100 Lucca
VENERDÌ 20 OTTOBRE 2017

Auditorium

09:30 Indirizzi di saluto

Paolo CATTANI, Presidente dell’Istituto Superiore di Studi Musicali
Fabrizio PAPI, Direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali
Francesco PASSADORE, Presidente della SIdM

10:00 Prima sessione. Presiede Paola BESUTTI

Frédéric DEGROOTE, Le Primo libro di madrigali de Jean Desquesnes (Anvers, Phalèse, 1594): Première tentative d’analyse d’un certain madrigal des anciens Pays-Bas méridionaux
Giulia RIILI, Madrigalisti «a bottega»: Paolo Caracciolo, discepolo di Pietro Vinci
Carlos GUTIÉRREZ CAJARAVILLE, Sensing sound, hearing images: Giordano Bruno, empathy, and the creation of sound images in the Renaissance
Marco GIULIANI, Le immagini musicali nei frontespizi delle edizioni collettive di polifonia/monodia vocale in italiano
Giuseppe FIORENTINO, «Sonare sopra tenori»: l’improvvisazione strumentale nel Rinascimento tra Italia e Spagna

Aula 115

10:00 Seconda Sessione. Presiede Gabriella BIAGI RAVENNI

Luciano ROSSI, Le Ultime Sette Parole di Agonia di Nostro Signore Gesù Cristo. Riflessioni e indagini alla luce di nuove testimonianze
Tarcisio BALBO, Giovanni Paolo di Mercurio, librettista, libraio, poligrafo e bibliotecario nella Sicilia del Settecento
Federico GON, «Fu compatita ma non fece quell’incontro che si credeva»: la prima fortuna del Matrimonio segreto in Italia (1793-1800)

Aula 117

10:00 Terza Sessione. Presiede Licia SIRCH

Irene Guadamuro GARCíA, La editorial Ricordi y su presencia en España: la administración de los derechos sobre sus obras a través de la correspondencia con sus representantes

Ana Maria FLORI LOPEZ, La ópera italiana y su repercusión en el ámbito social de la ciudad de Alicante entre los años 1850 y 1900
Marta MANCINI, Virginia Mariani, una compositrice vissuta fra Ottocento e Novecento. La vita e l’opera

Alessandro RESTELLI, Strumenti musicali antichi come complementi d’arredo: il caso di Milano fra Ottocento e Novecento

Auditorium

15:00 Quarta Sessione. Presiede Mario BARONI

Evan MOSKOWITZ, Surrealism, Myth, and Ritual in Giacinto Scelsi’s Khoom
Rossella GAGLIONE, Prodromi per una musicologia satirica? Un omaggio a Giovanni Morelli

Monika PRUSAK, Nella palude dell’avanguardia: il senso musicale del secondo Nonsense e del Sesto Non-Senso di Goffredo Petrassi

Alessandro GIOVANNUCCI, Paesaggio sonoro: Luigi Nono come pioniere
Michael LUPO, Hearing Resonances in Luigi Nono’s Risonanze erranti. Liederzyklus a Massimo Cacciari
Katiuscia MANETTA, Il canto popolare nel Dissoluto assolto di Azio Corghi: simbologie e significati

Aula 115

15:00 Quinta Sessione. Presiede Roberto ILLIANO

Giovanna BARBATI - Francesco MASCHIO, Un’ipotesi di ricostruzione: un percorso formativo per il violoncellista improvvisatore al basso continuo
Benedetto CIPRIANI, La didattica del partimento romano e le Regole per ben [son]are | il cembalo [...] di Alessandro Scarlatti (D-Hs M A/251)
Nicoleta PARASCHIVESCU, The Newly Discovered Second Book of Partimenti by Giovanni Paisiello

Aula 117

15:00 Sesta sessione. Presiede Sara Matteucci

Francesco ESPOSITO, «Je fais ici de très brillantes a aires»: una lettera inedita di Sigismund Thalberg dal Brasile e la ricostruzione della sua attività iberoamericana
Barbara GENTILI, La vocalità italiana diventa ‘moderna’
Alberto ANNARILLI, Opere incompiute: Le Duc d’Albe di Gaetano Donizetti. Il primo tentativo di completamento da parte di Matteo Salvi e del team di Giovannina Lucca (1882)
Carolin KRAHN, «[...] wie das eben durch ganz Italien Sitte ist!». The sophistication of applause, or what Johann Friedrich Rochlitz wanted German audiences to learn from their Italian fellows
Andrea García TORRES, Democratizing Italian opera: parody as an alternative way to reception in Madrid popular theatre during the late 19th century

SABATO 21 OTTOBRE 2017

Auditorium

09:30 Paisiello 1816-2016. Il post anniversario
Settima Sessione. Presiede Paologiovanni MAIONE

Sarah M. IACONO, Tra sovrani, prelati e patrizi: su alcune fonti paisielliane a Lecce
Roberto SCOCCIMARRO, I manoscritti paisielliani provenienti dal fondo dell’Opernarchiv e dalla Königliche Privat-Musikaliensammlung di Dresda: note sulla storia della ricezione della musica di Paisiello alla corte sassone
Lucio TUFANO, Paisiello e Mozart: sulla tradizione della Disfatta di Dario
Attilio Cantore, «In ozio alcun non stia / La nostra batteria / Facciam ben risuonar». Ricognizione sugli aspetti massonici de Gli Zingari in era di Paisiello
Aurelia PESSARRODONA, Il ritorno di Figaro in patria: recezione e adattamenti de Il barbiere di Siviglia di Paisiello alle scene spagnole tra la ne del Settecento e inizio dell’Ottocento
Lorenzo MATTEI, Paisiello in scena: aspetti di drammaturgia musicale

Aula 115

09:30 Ottava sessione. Presiede Francesca SELLER

Donatella MELINI, Gli strumenti musicali raffigurati nella pala Madonna dell’Umiltà e angeli musicanti (1450-1455) di Benedetto Bembo: un interessante caso di prime attestazioni visive
Valentina TROVATO, Riscoperta della musica antica a Milano: il caso di Giacomo Carissimi all’Angelicum negli anni Quaranta e Cinquanta
Nicola LUCARELLI, Tecnica autistica e stile galante nel Versuch di Johann Joachim Quantz
Alessandro MASTROPIETRO, Questioni compositive, simbologiche e analitiche nel ciclo Descrizione del corpo di Domenico Guaccero
Brigida MIGLIORE, Musica contemporanea e oralità araba: la tecnica dell’“innesto” musicale nell’opera di Zad Moultaka

Aula 117

09.30 Nona Sessione. Presiede Teresa Maria GIALDRONIRosanna GIARRAFFA, Giovanni Maria Trabaci, Vespri a 5 voci (1634)
Antonio Dell’Olio - Maurizio Rea, Aspetti stilistici e strutturali della produzione mottettistica di Gaetano Veneziano (1656 ca.-1716)
Christine Suzanne GETZ, The Last Years of the Tini Press
Luca AMBROSIO, Prologhi, intermedi e balli nella produzione melodrammatica romana post-rospigliosiana (1668-1689): novità, aggiornamenti e linee di tendenza
Domenico PREBENNA, L’Annibale in Capua di Pietro Andrea Ziani: prolegomeni per l’edizione critica

Sergio MONFERRINI, Rappresentazione de La Floridea a Novara nel 1674

15:30 Assemblea annuale dei soci della SIDM
17:00 Presentazione della rivista musicologica “Codice 602” dell’ISSM “Luigi Boccherini”
18:30 CONCERTO - Leonardo MACERINI, pianoforte

DOMENICA 22 OTTOBRE 2017

09:30 10° Sessione. Presiede Agostino ZIINO
Chiara BERTOGLIO, Riformare la Chiesa partendo dalla musica: due sacerdoti del Cinquecento nel clima pretridentino
Michelangelo GABBRIELLI, I canoni di più sorti fatti sopra dei canti fermi del primo tuono di Fulgenzio Valesi
Francesco Rocco ROSSI, Franchino Gaurio editore: le pratiche mensurali all’interno dei quattro Libroni del Duomo di Milano
Marina TOFFETTI, L’Oratione delle lodi di Santa Cecilia (Milano, 1599)
Luigi COLLARILE, Legrenzi sacro. Intorno ad alcuni manoscritti dimenticati
Paolo CAVALLO, Le Messe brevi di Giovanni Bononcini (1688) e di Giovanni Ambrogio Bissone (1722, 1726). Proposte di lavoro per un confronto intertestuale
Daniele Palma, «Alles zergeht, wie Dunst und Traum». Lotte Lehmann interprete della Marschallin

Luigi VERDI, L’influenza della musica russa sui compositori italiani del primo Novecento
Alberto IESUÈ, Musica e musicisti nel “deprecato” ventennio
Armando IANNIELLO, Musica di scena, per lm e opera lirica: il caso della Napoli milionaria di Eduardo de Filippo con musiche di Nino Rota
Susanna AVANZINI, Il sogno del soldato
Maica TASSONE, Resilienze nei territori a rischio culturale: una prospettiva musicologica