Convegno
Le neuroscienze della scrittura
Aspetti psichiatrici, neurologici e grafopatologici
sabato 30 giugno 2018, ore 8:30 - 19:30
Auditorium
Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura”
largo del Serafico, 1
00142 Roma
Intervengono:
8:30 Vincenzo TARANTINO, ”Neuroscienze e grafopatologia: attualità e prospettive”
9:00 Antonello GUASTAPANE, ”La grafopatologia nelle indagini del PM”
9:45 Fabrizio IECHER, ”Il compito di indagine delle neuroscienze: considerazioni generali”
10:15 Maurizio MARASCO, ”Nuove linee guida della psichiatria- forense e della criminologia alla luce dell’approccio scientifico e clinico delle neuroscienze”

10:45 Intervallo

Intervengono:
11:00 Fabio COLAIUDA, ”Neuroanatamia della scrittura: evidenze neuroscientifiche”
11:30 Angelo VIGLIOTTI, ”Grafopatologia giudiziaria: una scienza in evoluzione”
12:30 Lorenzo LORUSSO, ”Grafopatologia: continuità e discontinuità del processo grafico”

13:30 Intervallo

Intervengono:
14:30 Vittoria Carla D’AGOSTINO, ”La scrittura e l’ictus cerebrale: evoluzione dall’acuzie alla cronicità”
15:00 Silvano DEDALO, ”Tremori iatrogeni e tremori essenziali”
15:30 Paolo RAUGEI, ”Scrittura e capacità di autodeterminarsi nell’encefalopatia vascolare”

16:10 Intervallo

Intervengono:
16:30 Matteo VILLANOVA, ”La grafoanalisi in età evolutiva come strumento preventivo e predittivo per una pedagogia sociale delle neuroscienze”
17:00 Marisa ALOIA, ”I neuroni specchio: la loro implicazione nella scrittura”
17:30 Alberto MAGNI, ”Mente mimica, mitica e teoretica. Correlazioni tra neuroscienze e grafologia”
18:00 Gino SALADINI, ”Neuroscienze, crudeltà, aggressività e scrittura”
18:30 Silvia BRAVO, ”Neuroscienze e plasticità della scrittura”

19:00 Discussione
19:30 Chiusura dei lavori