Convegno
Nati Altrove
Convegno Internazionale
mercoledì 6 febbraio 2019 - venerdì 8 febbraio 2019
Aula Magna
Palazzo del Rettorato
Sapienza Università di Roma
piazzale Aldo Moro, 5
00185 Roma
MERCOLEDÌ 6 FEBBRAIO

Aula Magna del Rettorato

09:30 Prima Sessione
ESILI, MIGRAZIONI, DISPATRI

Intervengono:
Eugenio GAUDIO
Antonello Folco BIAGINI
Stefano Pietro Luigi ASPERTI

Coordina:
Francesca BERNARDINI

Introduzione ai lavori:
Antonello Folco BIAGINI

Sebastiano Antonio PRETE, Nella terra della poesia: l’esilio, l’ospitalità
David BIDUSSA, Figure fuori luogo. Profugo, esule, rifugiato, fuggiasco, diasporico
Mauro PONZI, La lingua dell’esilio. Itinerari incriociati: Ungaretti, Celan, Bachmann

13:30 Pausa pranzo

Aula I, piano terra, Facoltà di Lettere e Filisofia

15:00 Seconda sessione
NOMADISMO, IDENTITÀ, DISIDENTITÀ

Coordina:
Mario Luigi BARENGHI

Intervengono:
Daniele BALICCO, L’identità è come immaginiamo il futuro. Edward Said e l’esilio
Roberto DEIDIER, Una fenomenologia della dislocazione
Giuseppe LEONELLI, «Io vivo altrove». Itinerari del fanciullino

16:45 Pausa caffè

Intervengono:
Ilaria DE SETA, La rete degli esuli italiani negli Stati Uniti durante il fascismo e il caso Borgese
Valentina PARISI, Paesaggi letterari della città di Königsberg-Kaliningrad


GIOVEDÌ 7 FEBBRAIO

Aula I, piano terra, Facoltà di Lettere e Filisofia

09:30 Terza sessione
“E SUBITO RIPRENDE IL VIAGGIO”

Coordina:
Anna DOLFI

Intervengono:
Filippomaria PONTANI, In un caffè remoto. L’Alessandria greca e non greca di Ungaretti
Paola MONTEFOSCHI, «Una città, per l’Arabo non è che una tenda»: Ungaretti e il pensiero dell’erranza
David RIONDINO, Lettura di testi ungarettiani

11:30 Pausa caffè

Intervengono:
Valerio MAGRELLI, L’Altrove dada
Ettore FINAZZI AGRÒ, Un poeta ai tropici: la San Paolo di Giuseppe Ungaretti

13:30 Pausa pranzo

15:00 Quarta sessione
LE CITTÀ DI UNGARETTI

Coordina:
Sebastiano Antonio PRETE

Intervengono:
Francesca Maria CORRAO, Ungaretti e la cultura araba nel primo Novecento
Silvana CIRILLO, I giovani del Manipolo d’Apua. Ungaretti in Versilia
Jean-Charles VEGLIANTE, Ungaretti a Parigi: «nuovo classico», «francese italiano»
Francesca BERNARDINI, Roma, la fusione degli opposti


VENERDÌ 8 FEBBRAIO

Aula I, piano terra, Facoltà di Lettere e Filisofia

09:30 Quinta Sessione
MUOVERSI TRA LE LINGUE

Coordina:
Raffaele MANICA

Intervengono:
Laura BARILE, Altre voci, altre storie. Alberto Savinio e Romain Gary
Enrico TERRINONI, Ex-ilium: l’odissea del linguaggio in James Joyce; ovvero, l’esilio come ritorno
Andrea CORTELLESSA, Le lingue del ritorno. Giorgio de Chirico e Alberto Savinio

11:15 Pausa caffè

Intervengono:
Cecilia Bello Minciacchi, Emilio Villa, l’esilio nella lingua
Anna DOLFI, Sui ‘requiem’ di Tabucchi: figure dell’esilio e giochi di specchi
Nicola TURI, Agota Kristof in fuga dalla città di K.

13.30 Pausa pranzo

15:00 Sesta sessione
CONTATTI E CONFRONTI, TRA IERI E OGGI

Coordina:
Silvana CIRILLO

Intervengono:
Gabriele FRASCA, Le lingue del no. L’arte dell’espatrio in Gadda, Nabokov e Beckett
Biancamaria Frabotta, La poesia “apolide” di Amelia Rosselli

Tavola rotonda tra scrittori
Coordina:
Maria Grazia CALANDRONE
Partecipano:
Antonia ARSLAN
Helena JANECZEK
Jhumpa LAHIRI
Giuseppe A. SAMONÀ
Ornela VORPSI

Discussione

Conclude:
Francesca BERNARDINI