Login     Registrazione
facebook
twitter
youtube
e-mail
Appuntamenti
Due Minuti di Lucidità
In onda il giovedì alle 21:30
LCN 815 MECENATE TV (LAZIO)
un programma di Guido Saraceni
Produzione AracneTv. Gioacchino Onorati editore S.r.l.
Video per pagina:           
Due Minuti di Lucidità
Due minuti di lucidità è un programma di attualità che ama definirsi “sushi” - piccolo ma fatto bene - della durata di circa quindici minuti. Si rivolge, con uno stile comunicativo semplice e comprensibile, a tutti coloro i quali sono interessati ad approfondire le più importanti vicende politiche, giuridiche e di cronaca, riservando una particolare attenzione al mondo dei social network ed alle più interessanti produzioni cinematografiche, musicali e letterarie.
Guido Saraceni, Due Minuti di Lucidità – Puntata n. 7 del 27 luglio 2017

In Dubio Pro Reo
Il 17 Luglio 2017, la Corte d’Appello di Brescia ha confermato la condanna all’ergastolo per Massimo Bossetti. Questa importante sentenza sembra stabilire in maniera definitiva la verità processuale sull’omicidio di Yara Gambirasio ci impone di riflettere su alcuni temi di fondamentale importanza per la filosofia e la teoria del diritto: cosa significa “in dubio pro reo”? Che differenza c’è tra un indizio e una prova? Per quale motivo il processo nei confronti di Massimo Bossetti è stato un processo indiziario? Il DNA è davvero la “prova Regina”? Questi sono solo alcuni degli interrogativi che il Prof. Saraceni affronterà, con il consueto stile semplice e divulgativo, nella settima puntata di Due Minuti di Lucidità.
+
Guido Saraceni, Due Minuti di Lucidità – Puntata n. 6 del 20 luglio 2017

Democrazia e libertà di manifestazione del pensiero
La nostra Costituzione, all’art. 21, stabilisce che tutti sono liberi di manifestare con qualsiasi mezzo il proprio pensiero, ma questo ovviamente non significa che si tratta di una libertà assoluta. Quali sono i principali limiti che incontra la nostra libertà di espressione del pensiero? Uno Stato democratico può censurare le opinioni politiche dei cittadini? Il gestore della spiaggia di Chioggia, in questi giorni su tutti i giornali, ha davvero commesso apologia di fascismo? Questi sono alcuni degli interrogativi di cui si occuperà il Prof. Saraceni nella sesta puntata di Due Minuti di Lucidità.
+
Guido Saraceni, Due Minuti di Lucidità – Puntata n. 5 del 13 luglio 2017

Ciao, Paolo
La quinta puntata di Due Minuti di Lucidità è dedicata alla recente scomparsa di Paolo Villaggio, un grande comico che ha saputo descrivere in maniera impareggiabile i vizi, i tic e le nevrosi della società italiana. Cosa sono la comicità e la satira? In che senso Fantozzi è un’opera rivoluzionaria e patetica? È giusto paragonare Villaggio a Sordi e a Totò? Questi sono alcuni degli interrogativi acui il Prof. Saraceni prova a rispondere nella puntata di oggi, suffragato dal suo consueto stile: sintetico, accattivante e divulgativo.
+
Guido Saraceni, Due Minuti di Lucidità – Puntata n. 4 del 6 luglio 2017

Charlie Gard
Puntata dedicata al caso di Charlie Gard e agli infiniti problemi bioetici e biogiuridici che esso implica e sottende: che differenza c'è tra eutanasia e accanimento terapeutico? Cosa si intende per "alleanza terapeutica"? Cosa può fare il diritto per risolvere questioni così complicate?
+
Guido Saraceni, Due Minuti di Lucidità – Puntata n. 3 del 29 giugno 2017

Sessismo
Puntata dedicata al problema del sessismo, con particolare riguardo alle discriminazioni e alle violenze di genere che vengono perpetrate nei confronti dei maschi, un tema troppo spesso sottovalutato e altrettanto frequentemente rimosso dal dibattito pubblico.
+
Guido Saraceni, Due Minuti di Lucidità – Puntata n. 2 del 22 giugno 2017

Gigio Donnarumma
Questa puntata, dal titolo “Gigio Donnarumma”, è dedicata all’assenza dei valori nel mondo dello sport.
+
Guido Saraceni, Due Minuti di Lucidità – Puntata n. 1 del 15 giugno 2017

Totò Riina
Prima puntata, dal titolo “Totò Riina”, dedicata ad una recente pronuncia della Corte di cassazione che, a detta di molti, sembrerebbe aver aperto uno spiraglio circa la detenzione domiciliare di uno tra i più celebri e pericolosi criminali italiani.
+