AracneTv logo
Persone
Stefano Chiesa
Fotografia di Stefano Chiesa Stefano Chiesa (Milano, 1990) è un giovane scrittore, critico musicale e pianista. È allievo di Massimo Donà e Roberta De Monticelli.
Si laurea in Filosofia al triennio (2012, 109/110) e al biennio specialistico (2014, 110/110) presso l’Università “Vita-Salute San Raffaele” di Milano. Conclude gli studi con un “Erasmus” all’Université “Paris 1/Panthéon-Sorbonne” di Parigi, per un intero anno accademico (2013/14). Tra il 2014 e il 2015, viene ammesso a 7 università parigine di prestigio internazionale (tra cui SciencesPo, Essec, Dauphine, Paris 1 e Paris 3).
Conosce il Francese ad un livello bilingue dal 2011. Nelle sue opere, tratta trasversalmente svariati ambiti culturali: dalla filosofia alla musica pianistica, dalla letteratura alla psicanalisi e infine, dal cinema alla pittura. Debutta come scrittore esordiente nel 2017, con la pubblicazione della sua ultima tesi di laurea (Valent, Borges, Dalì, Lynch, AlboVersorio, Milano 2017), cui segue la prima tesi (Armonie disarmoniche, AlboVersorio, Milano 2018). Un anno dopo, presenta i suoi scritti in due incontri, sotto forma di lunghi monologhi, presso la Libreria “Odradek” di Milano. Coi suoi Aforismi (AlloScrittoio, Milano 2019) e due anni dopo, col romanzo Parigi nell’anima (AlloScrittoio, in corso di stampa), perviene alla formulazione della sua filosofia, in cui confluisce il pensiero di: Sartre, Nietzsche, Jankélévitch, Freud e Valent. Da critico musicale, ha al suo attivo un Canale YouTube di videoconferenze/filmati “home made” che ha ottenuto globalmente circa 4000 (4 mila) visualizzazioni nell’anno 2019/2020. I suoi autori sono: Mozart, Beethoven, Chopin, Liszt, Rachmaninov, Scriabin, Debussy e Ravel. Da pianista, suona brani di Beethoven, Chopin e Rachmaninov, spingendosi fino alla musica contemporanea di Einaudi, di cui ama condividere online le sue interpretazioni.