AracneTv logo
Persone
Giuseppe MELIADò
Fotografia di Giuseppe Meliadò Nato a Catania, entrato in magistratura nel 1981, ha svolto inizialmente le funzioni di pretore prima a Ravanusa, in provincia di Agrigento, poi a Caltagirone, e successivamente quelle di giudice presso la prima sezione civile del Tribunale di Catania e, nella stessa città, pretore del lavoro e consigliere di Corte di appello.
Dal 2002 al 2006 è stato componente del Consiglio Superiore della Magistratura, ove ha anche svolto le funzioni di presidente della nona commissione, competente in materia di formazione professionale.
Nel 2008 è stato nominato consigliere della Corte di cassazione, con assegnazione alle sezioni penali e poi alla sezione lavoro.
È autore di una monografia e di svariati saggi, contributi a trattati, articoli e note di commento in materia giuslavoristica nonché relatore in numerosi convegni di studio organizzati dal Centro studi Domenico Napoletano, dal C.S.M. e da altre istituzioni di studio e di ricerca.
È stato cultore della materia del diritto del lavoro presso l’Università di Catania ed allievo e collaboratore, sino alla sua tragica scomparsa, del professore Massimo D’Antona.