AracneTv logo
Persone
Roberto SCARPETTI
Fotografia di Roberto Scarpetti Nasce a Roma nel 1970, è diplomato in Sceneggiatura al Centro Sperimentale di Cinematografia e laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Roma la Sapienza. Nel 2011 vince la Menzione speciale – Franco Quadri al Premio Riccione, con il testo teatrale Viva l’Italia – Le morti di Fausto e Iaio, spettacolo poi prodotto dal Teatro dell’Elfo per la regia di César Brie e andato in scena a Milano nel marzo del 2013 e al Teatro India di Roma nel 2014, in coproduzione con il Teatro di Roma. Con lo stesso testo, vince nel 2014 il Premio Franco Enriquez per la drammaturgia. Con il corto teatrale Roma/est ha partecipato allo spettatolo collettivo Ritratto di una capitale, diretto da Fabrizio Arcuri, ideato da Antonio Calbi e prodotto dal Teatro di Roma, andato in scena al teatro Argentina di Roma nel novembre del 2014. Nel 2010 vince la Menzione Speciale al Premio Franco Solinas, con la sceneggiatura Braccia tese. Nel 2011 ha firmato la sceneggiatura di Giochi d’estate, film diretto da Rolando Colla e presentato in prima mondiale alla “68a Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia”. Giochi d’estate è stato inoltre il candidato svizzero alla preselezione per le nomination agli Oscar 2012 come miglior film straniero e ha vinto nel 2012 il Quarz Swiss Film Prize come miglior sceneggiatura. Nel 2011 ha co-diretto il documentario Sicilia, sama diwaan – La Sicilia è la mia casa. Nel 2004 ha firmato la sceneggiatura di Hollywood flies, film prodotto da RaiCinema. Ha scritto e diretto, inoltre, cinque cortometraggi, tra cui Strani Amori, nominato miglior corto ai Globi d’Oro 2008, e Con un po’ di pazienza, in concorso al festival di Torino nel 2004. Dal 2011 è membro della giuria del premio Franco Solinas.
Fotografie