EV7211
Convegni – Puntata n. 796 del 14 novembre 2019
Donne: dai margini al centro
Convegno n. 796
giovedì 14 novembre 2019, ore 9:30  |  Sala della Promoteca
Campidoglio

Durata 03:17


Si è svolto a Roma, giovedì 14 novembre 2019, presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, il convegno dal titolo “Donne: dai margini al centro. Percorsi, prospettive, soluzioni”, promosso nell'ambito del progetto “UNiversità Italiane in REte” (UN.I.RE) per la prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica e per il decennale dell’istituzione dell'Osservatorio Interuniversitario di Genere (G.I.O), Parità e Pari Opportunità. La giornata ha visto la nutrita partecipazione di rappresentanti delle istituzioni, del mondo accademico, del lavoro e dell'associazionismo. Non sono mancate letture, filmati, canzoni e musiche, come quelle proposte dal Coro Vesuviano. Contributi che hanno permesso di approfondire la dimensione di un fenomeno con il quale molti paesi si trovano a dover fare i conti. Nel corso dei lavori, è stato inoltre proiettato un video realizzato dagli studenti del Liceo Scientifico Primo Levi di Roma, nell’ambito del progetto della Regione Lazio intitolato “Rigeneriamoci”.Facendo il punto sulla Convenzione di Istanbul sul contrasto alla violenza contro le donne e la violenza domestica, approvata dal Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa nel 2011, sono state illustrate le buone pratiche del progetto “UNiversità Italiane in REte” (UN.I.RE) e del percorso dell’ Osservatorio Interuniversitario di Genere che in dieci anni di vita ha esteso le proprie attività di ricerca dall’università alla società civile. L’idea del progetto nasce dai rapporti già instaurati tra diversi atenei nell’ambito del “Premio per la miglior tesi di laurea magistrale e di dottorato sul tema del contrasto alla violenza contro le donne”, istituito su impulso della Delegazione Italiana presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI). Il progetto ha come obiettivo la creazione ed il rafforzamento di un “Network accademico” al fine di svolgere attività di studio, formazione, ricerca, raccolta dati, attività di “Terza missione” e proposta di buone pratiche in attuazione della Convenzione di Istanbul. Il network sarà esteso successivamente a tutte le università italiane ed entrerà in contatto con le reti già esistenti a livello europeo.