Presentazione di libri n. 648
Dura lex sed lex. Storia e rappresentazione della Polizia di Stato dal 1852 alla Riforma del 1981
martedì 18 giugno 2019, ore 16:30  |  Archivio Storico della Presidenza della Repubblica
Durata 02:03:32


Si è svolta a Roma, martedì 18 giugno 2019, presso l'Archivio Storico della Presidenza della Repubblica di Palazzo Sant'Andrea, la presentazione del libro dal titolo "Dura lex sed lex. Storia e rappresentazione della Polizia di Stato dal 1852 alla Riforma del 1981" a cura di Raffaele Camposano e Fabio Santilli, pubblicato dal Centro Studi Gabriele Galantara.Il libro illustra la progressiva trasformazione nel tempo dei servizi di sicurezza, offrendo al lettore, attraverso una considerevole documentazione, arricchita da foto, interviste e articoli d’epoca, la possibilità di approfondire fatti ed episodi maturati nel corso dell'evoluzione della società italiana di cui la Polizia di Stato è stata testimone e parte integrante. L’evento di presentazione, introdotto dalla Sovrintendente dell’Archivio storico della Presidenza della Repubblica, Marina Giannetto, e moderato dal Direttore del Museo e Ufficio Storico della Polizia di Stato, Raffaele Camposano, ha visto gli interventi, del Prefetto e Consigliere di Stato, Carlo Mosca, dei professori Guido Salvatore Melis e Giovanna Tosatti, e di Giorgio Galeazzi del Centro Studi Gabriele Galantara. Un momento particolarmente toccante per tutti i presenti è stato l’intervento di Maria Vittoria Caputo, moglie di Fabio Santilli, fondatore del Centro Studi Gabriele Galantara, prematuramente scomparso, che tanta parte ha avuto nella ideazione e nella realizzazione dell’opera. L’intervento conclusivo dei lavori è stato del Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, il Prefetto Franco Gabrielli.