Researchers - Puntata n. 76
Eberhard Bons
giovedì 8 novembre 2018, ore 16:50 - 17:10  |  Aula Odeion
Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo - SARAS
Sapienza Università di Roma

Durata 03:35


Nato nel 1958 a Krefeld-Uerdingen (Renania, Germania), Eberhard Bons ha trascorso la sua infanzia e gioventù in Germania.Ha studiato teologia, filosofia e lingue romanze in diverse università in Germania e in Italia. Ha sostenuto la tesi in filosofia e letteratura italiana presso l'Università Johannes Gutenberg di Mainz. Nominato assistente professore di Studi Biblici presso la Facoltà di Teologia di Treviri, ha approfondito gli studi biblici preparando una tesi in esegesi del Vecchio Testamento sostenuta presso la Facoltà dei Gesuiti di Francoforte-St. Georgen (P. Norbert Lohfink SJ). Nel 1995, è entrato come docente nella Facoltà di teologia cattolica presso l'Università Marc Bloch (Strasburgo II). Nel 2004 è nominato professore di Antico Testamento. È responsabile delle relazioni internazionali e membro del comitato redazione del "Journal of Religious Sciences".Nel contesto dell'esegesi dell'Antico Testamento, si è particolarmente interessato al Salterio, alla letteratura sapienziale (Giobbe, Ecclesiaste, Saggezza di Salomone), ai profeti preesilici ed esilici (Amos, Osea, Deutero-Isaia), alla Septuaginta (versione della Bibbia in lingua greca), alle istituzioni bibliche, all’evoluzione del monoteismo e della storia dell'interpretazione della Bibbia. È membro di diversi gruppi di ricerca nazionali ed internazionali: "Settanta" (Facoltà di Teologia protestante, Strasburgo), EREB (Facoltà di Teologia Cattolica, Strasburgo), "Bibbia di Alessandria" (Sorbonne), " Septuaginta deutsch" (Università Koblenz) rete tematica TRES "La religione nei conflitti" (Università di Uppsala), "Wissenschaftliche Gesellschaft für Theologie", sezione "Biblische Theologie" (Berlino).