#tralerighe – Puntata n. 20
L’inganno dei fossili
     
lunedì 26 giugno 2017, ore 14:15 - 14:30  |  canale 815 digitale terrestre
MecenateTv



L’inganno dei fossili
Come le combustioni hanno cambiato la nostra vita
Pasquale Avino , Eric Chávez Betancourt , Giuseppe Quartieri , Piero Quercia
Isbn 9788854899469, 2016, Aracne, 17 x 24, 420 pagine, 27 euro
Il volume si inserisce nelle linee guida del lavoro dell’IPCC e, in particolare, nel quadro dell’articolazione degli argomenti trattati all’ultimo COP22 di Marrakech, inteso come prolungamento del COP21 di Parigi e in un crescendo di idee e dati a sostegno della tesi principale che si prefigge di dimostrare l’inganno dei fossili. Si illustrano le teorie nano–informazionali dei batteri, la semiorganica spaziale, l’inseminazione spaziale alla Carlo Sagan o alla Feed Hoyle. Si profilano l’origine della vita tramite i batteri estremofili; le possibilità salvifiche, depurative ed energetiche degli stessi; il conseguente possibile controllo della cancerogenesi ambientale cittadina e mondiale. Si rigetta il concetto di “decrescita felice” non condivisibile, non “naturale” né accettabile, che rivaluta la componente energetica nucleare nell’armonia di tutte le energie possibili. Lo sforzo globale del libro è, quindi, quello di rendere comprensibile in modo diretto il problema dell’inquinamento e sostenere gli aspetti progressivi dell’IAEA, soprattutto per quanto concerne l’impiego razionale del nucleare.