Nicole Rossi Alongi (”Solstizio d’inverno”)
     
giovedì 5 dicembre 2013 - domenica 8 dicembre 2013  |  Stand T36
Palazzo dei Congressi dell’EUR



Solstizio d’inverno
Stagioni dentro
Nicole Rossi Alongi
Isbn 9788854866362, 2013, Aracne, 14 x 21, 248 pagine, 15 euro
Le nonne, figure femminili senza tempo, archetipe del vissuto della narratrice – che le riscopre dopo una terribile esperienza – si caricano di un valore universale. E si impregnano di un’antica funzione mitologica: quella di psicopompi, traghettatori di anime – in questo caso non verso l’aldilà ma verso la vita. In questa specie di strano diario, in prosa e versi, esse si fissano in medaglioni di memorie e affiorano dal buio a illuminare la faticosa ripresa di una vita giunta volontariamente sull’orlo della morte. Una storia che scava e avvolge, senza celare l’intento analitico dell’autrice. Un percorso tra storie e Storia, personaggi e paradigmi, antiche verità filosofiche e indagine psicanalitica, che coinvolge intimo e ideologico, emotivo e concettuale.


Laura Benedetti Michelangeli ("Al 31 Rue George Sand non c’è il citofono")

Anna Maria Casale (”Figli che scoppiano la coppia”)

Ian Brennan (”Antidoti contro la rabbia“)



Alfonso Pecoraro Scanio. Più Libri Più Liberi

Ilaria Minghetti
(”Olimpia, madre di Alessandro Magno. Figlia, sposa, madre e sorella di re”)
Paola Lomi


(”I colori esclusi dall’arcobaleno”)
Giorgio Orano
(”Stefano Rosso - l’ultimo romano”)
Simone Avincola

Giovanni del Grillo


(”…e distillando sogni”)
Santino Mirabella
(”..e distillando sogni”)
Mirella Bufalini Banti
(”Cosa cerchi?”)
Francesco Carraro



Ferdinando Giannone, Elisabeth Guggeri ("Uno dopo l'altro")