Convegno n. 554
RI-COSTRUIRE LA VITA
sabato 21 aprile 2018, ore 9:00 - 13:00  |  Aula II
Istituto di Psicologia
Università Pontificia Salesiana

Durata 11:01


Ricominciare a vivere anche quando non restano che macerie.Questo il senso profondo di: “Ri-Costruire la vita. Ricerca di senso e crescita post-traumatica nel terremoto di Onna e L’Aquila”.Il convegno sul tema della resilienza e della ricerca di senso nelle vittime del terremoto de l’Aquila e Onna, promosso dall’ALÆF e dall’Associazione Lutto e crescita – Grief & Growth, si è svolto sabato 21 aprile 2018, nell’Aula 2 dell’Istituto di Psicologia, dell’Università Pontificia Salesiana , in piazza dell'Ateneo Salesiano, a Roma.L’introduzione all’evento è stata affidata allo Psicoterapeuta e Docente dell’Università Pontificia Salesiana, Domenico Bellantoni.Il benvenuto è stato dato dal Professore dell’Università Cattolica del S. Cuore, Daniele Bruzzone, Presidente ALÆF, associazione organizzatrice del convegno.Lo Psicoterapeuta e Docente della Pontificia Facoltà di Scienze dell’educazione Auxilium, Alfredo Altomonte, ha tenuto una relazione sulla ricerca svolta ad Onna e a L’Aquila.A seguire la toccante testimonianza di Concetta Trecco direttrice del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell'Aquila, sopravvissuta al terremoto.Della tragedia ha parlato anche don Antonio Giuliano, Salesiano e Vice-Parroco del Progetto “C.A.S.E. Bazzano”.Di ricerca di senso e crescita post-traumatica, ha parlato la Psicoterapeuta, Docente dell’Università Pontificia Salesiana, Maria Luisa De Luca, Presidente dell’Associazione “Lutto e crescita – Grief & Growth”.Un’altra testimonianza drammatica è stata quella del giornalista Giustino Parisse scampato al terremoto. Di sofferenza e ricerca di senso in una prospettiva pedagogica, si è occupato il Docente dell’Università degli Studi della Sapienza, Università di Roma, Furio Pesci.Paola Versari, Psicoterapeuta e Vice-Presidente ALÆF, si è soffermata sulla lezione di Viktor Emil Frankl uno dei fondatori dell'analisi esistenziale.Presente alla consegna dei Diplomi agli studenti della (SCEF),Francesco Reposati Psicoterapeuta, Direttore della SCEF, la Scuola di Counseling Esistenziale Frankliano.