Convegno n. 718
SIMPOSIO INTERNAZIONALE APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO
sabato 6 ottobre 2018, ore 9:00 - 19:00  |  Sala Convegni
Casa per Ferie “I Cappuccini”

Durata 09:15


La ricostruzione della valvola aortica nel giovane, il tema della chirurgia mininvasiva e le frontiere della telecardiologia: di questi e di altri progressi della medicina si è parlato alla Seconda edizione del Simposio Internazionale sull’apparato cardiocircolatorio, dal titolo "Patologie cardiache: passaggio dall’infanzia all’età adulta". L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Artemisia Onlus, presieduta da Maria Stella Giorlandino, si è svolta a Roma sabato 6 ottobre 2018, alla Sala Convegni della Casa dei Cappuccini, e promossa con il patrocinino del Primo Municipio del Comune di Roma Capitale, in collaborazione con l’Unità cardiochirurgica della Klinikum Nürnberg Paracelsus Medical University. Al Simposio sono intervenuti per offrire risposte e approfondimenti disciplinari sui progressi della scienza, della medicina e della psicologia sull'apparato cardiovascolare, primari esponenti del mondo medico e accademico operanti in Italia e all’estero, esperti di diverse branche, quali cardiologia, cardiochirurgia, neurologia, biologia, scienze dell’alimentazione e psicologia. Illustrando quali strumenti mette a disposizione la scienza moderna per affrontare le complesse e molteplici patologie dell’apparato cardiovascolare, sia per l’adulto che per il bambino. Nel corso del ricco programma di interventi, sono stati illustrati, tra gli altri, i nuovi sistemi di prevenzione e di identificazione precoce delle aritmie, l’importanza fondante dell’approccio multidisciplinare al paziente, la bassa resilienza come fattore di patologia coronarica e cerebrovascolare, le nuove metodologie di sequenziamento e la nutrizione come strumento di prevenzione e cura.