Convegno n. 526
UTOPIE A CONFRONTO
giovedì 1 marzo 2018, ore 10:00 - 13:00  |  Aula Moscati
Macroarea di Lettere e Filosofia
Università degli studi di Roma “Tor Vergata”

Durata 05:01


Utopie a confronto, si intitola così il convegno svoltosi il 1 marzo 2018 nell’Aula Moscati, della Macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata” in via Columbia, a Roma. Un incontro incentrato su due figure atipiche come quelle di Adriano Olivetti , l’industriale moderno, antifascista e illuminato e di Duilio Cambellotti l’artista autodidatta, irregolare ed eclettico. Due uomini che insieme si batterono per portare l'istruzione elementare nell'Agro Romano e nelle paludi Pontine. Dopo i saluti istituzionali della professoressa Marina FORMICA coordinatrice della macroarea e la proiezione del docu-film Le Utopie dell’anima, del ricercatore della Ludwig Maximilians universitat Munchen, Giovanni LA ROSA, è iniziato il convegno moderato da Luca BASSI della stessa università tedesca che ha dato il via agli interventi di docenti ed esperti, a cominciare dal professore di linguistica e critica letteraria Lazzaro Rino CAPUTO già preside della Facoltà di lettere e filosofia di Tor Vergata. A seguire sono intervenuti anche L’ex deputato europeo ed ex presidente della regione Lazio Gabriele PANIZZI e lo Storico dell’arte Vincenzo SCOZZARELLA, curatore della prima mostra su Duilio Cambellotti nel 2007. A presenziare al convegno anche Marco Cambellotti, nipote di Duilio Cambellotti, a cui va il merito di aver repertato e schedato gran parte delle oltre 4000 opere che compongono l’archivio a lui dedicato.Altro intervento importante quello dell’ex preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Universiatà degli studi di Roma “Tor Vergata”, Franco Salvatori, titolare della cattedra di Geografia presso lo stesso ateneoe già Presidente della Società Geografica Italiana.